Consigli pratici

Non fatelo a Tallinn

Redazione

Redazione

Alcuni suggerimenti per non avere brutte sorprese e per non rovinarsi il viaggio in una delle città più belle d’Europa. Dalla nostra nuova guida.

Aprire la porta della toilette sbagliata

Un triangolo con la punta all’ingiù indica il bagno per gli uomini (Meeste), mentre se la punta è all’insù vuol dire che siete nei servizi per le donne (Naiste). I simboli rimandano in forma astratta alla struttura corporea di uomini e donne.

Tallinn, è ancora l’ora dei Soviet?
Tallinn, è ancora l’ora dei Soviet?
Scherzare sull’era sovietica

Le battute sui russi sono assolutamente fuori luogo, innanzitutto perché molte persone hanno ricordi dolorosi, e poi perché a Tallinn avrete il 30% di possibilità che la vostra battuta colpisca il bersaglio sbagliato, ovvero proprio un russo.

Girare il centro storico con i tacchi alti

Soltanto le donne del posto riescono a camminare in Piazza del Municipio, o addirittura sulla collina di Toompea, con i tacchi alti: il centro storico è lastricato per circa l’80% di ciottoli medievali. Il che è meraviglioso da vedere, ma piuttosto doloroso se doveste indossare per tutta la sera le calzature sbagliate.

Farsi spennare dal tassita

Di per sé viaggiare in taxi a Tallinn è conveniente. Tuttavia, soprattutto tra l’aeroporto e la città, può capitare che alcuni tassisti cerchino di intascare qualcosa in più. La corsa non dovrebbe costare più di €10. Meglio discutere il prezzo prima di partire.

Tallin, i taxi amano il rock
Tallin, i taxi amano il rock
Ostentare benessere occidentale

È vero che la criminalità non è diffusa, ma negli ultimi anni è aumentata. Di tanto in tanto si sentono notizie di turisti derubati dopo aver sventolato mazzette di contanti con disinvoltura. Tenete a mente che la maggioranza degli estoni ha minori disponibilità finanziarie degli europei occidentali.

Articoli

Potrebbero interessarti anche

Consigli pratici

Abbiamo raccolto dieci spauracchi che tormentano i sogni di molti viaggiatori. La buona notizia è che abbiamo convocato anche i loro principali nemici, ovvero i rimedi per vincere e tenere a bada le paure di chi viaggia.

Consigli pratici

Vi sveliamo dieci piccoli e grandi segreti per vivere il viaggio perfetto. Con una sola richiesta: non teneteli tutti per voi, fateli girare.