Idee di viaggio

Avventura in Western Australia: che cosa vedere a nord di Perth

Se ami l’avventura, la natura selvaggia e vuoi vedere zone poco popolate o addirittura deserte, un viaggio in Australia occidentale è ciò che fa per te.

Koala in Western Australia: l’unico a non stupirsi più di tanto
Koala in Western Australia: l’unico a non stupirsi più di tanto

Il modo migliore per visitare questa regione è senza dubbio con un’auto a noleggio, oppure in camper. A Perth si trovano diverse compagnie specializzate, ed è qui che arrivano tutti i voli internazionali per il Western Australia.

La mia esperienza di viaggio inizia proprio da Perth, la città più grande e conosciuta dell’Australia occidentale. Questa regione è ricca di paesaggi mozzafiato, una costa incontaminata e un mare cristallino da far impallidire le Maldive.

Yanchep National Park: immersione nella natura

A solo mezz’ora di auto da Perth, questo parco nazionale è uno dei più belli dell’Australia. Qui si possono vedere canguri in libertà all’interno delle aree verdi del parco. Non solo canguri per fortuna: all’interno del parco, vivono anche i famosi koala e numerose specie di uccelli migratori.

Deserto dei Pinnacoli, paesaggio lunare
Deserto dei Pinnacoli, paesaggio lunare
Pinnacles Desert: cartolina dallo spazio?

Un tour in Australia non è completo se non si visita questo deserto a un’ora e mezza di viaggio da Perth: qui avrai la sensazione di trovarti su un altro pianeta, in un paesaggio lunare e unico nel suo genere. Un deserto che si è formato nel corso di milioni di anni, grazie al vento che ha provveduto a dare forma anche a torri che ricordano molto stalattiti capovolte.

Lancelin: cielo, dune e sabbia

Un altro must se ami l’avventura: non perderti le dune di sabbia di questa piccola località a nord di Perth. Qui proverai l’inebriante esperienza del surf sulle dune di sabbia. Il modo più comodo e sicuro di cavalcare queste dune è stando seduti sulla tavola da surf, ma i più abili riescono anche a stare in piedi e ‘surfare’ le dune in stile snowboard. Lancelin si trova ad un’ora da Perth.

Jurien Bay, tinte pastello
Jurien Bay, tinte pastello
Jurien Bay: la spiaggia perfetta

Se come me ami le spiagge incontaminate, la sabbia bianca e il mare cobalto, non puoi non fare tappa in questa baia, forse una delle più belle di tutta l’Australia occidentale. Qui trascorrerai splendide giornate di relax, semplicemente passeggiando sulla spiaggia e, se il mare non è troppo freddo, farai snorkeling ammirando la barriera cristallina artificiale che è stata creata negli ultimi anni per preservare i coralli della zona.

Che cosa mettere in valigia per un viaggio in Australia

In molti pensano che l’Australia sia un paese a clima prevalentemente, ma non è affatto così: le temperature variano da regione a regione e, vista l’estensione, la varietà climatica è piuttosto varia.

Se stai pensando di visitare l’Australia occidentale nel periodo estivo italiano, e quindi invernale in Australia, ti consiglio di portare un piumino, un maglione pesante e pantaloni lunghi, ma anche scarponcini comodi e infradito: sì, perché di giorno le temperature possono arrivare anche a 30° C, ma di sera possono sfiorare i 5° C.

Per cui non dimenticarti anche pantaloncini, magliette e costume da bagno. Se hai la possibilità, portati anche maschera e pinne per fare snorkeling, perché le acque dell’Australia sono tra le più limpide del pianeta, con un’infinità di pesci che sarebbe un peccato non ammirare.

Gli essenziali per il viaggio

Ovviamente non dimenticare il visto, che va richiesto online prima di entrare nel paese e che ha una durata di tre mesi. Ricordati anche di avere il passaporto in corso di validità e che non abbia una scadenza entro i 6 mesi dalla data di partenza. Per il noleggio auto in Australia ricordati di essere in possesso di una patente di guida internazionale in corso di validità.

Articoli

Potrebbero interessarti anche

Idee di viaggio

Se cercate un territorio bellissimo per una fuga nel verde in primavera, puntate sulla Sicilia. Vi aspettano scenari mozzafiato, infinito relax e la costante tentazione – alla quale è vietato resistere – del cibo dell’isola.

Idee di viaggio

Quando si pensa a Venezia spesso ci si concentra su Piazza San Marco e si dimentica che questa città è in realtà un multiforme e variegato arcipelago di isole, ognuna ricca di personalità e non lontane dal Palazzo dei Dogi e dalla splendida basilica. Saliamo in vaporetto e concediamoci il lusso di una navigazione lenta e meravigliata, in uno scenario unico al mondo.