Idee di viaggio

Cortona: viaggio alla scoperta di un borgo romantico e suggestivo della Toscana

Francesca Russo

Francesca Russo

I motivi per visitare la Toscana sono davvero moltissimi. È la terra delle città d’arte, dei piccoli borghi pittoreschi, dei panorami mozzafiato fatti di campagne bucoliche e sontuose colline su cui si susseguono vasti campi di vigneti che regalano eccellenti vini conosciuti in tutto il mondo. Oggi vi porto con me alla scoperta di Cortona, uno dei borghi più belli della Val di Chiana.

Cortona di notte
Cortona, luna d'estate | Credit Francesca Russo
In giro tra cultura, arte e storia

Tra le città medievali meglio conservate della Toscana, Cortona è un luogo dall’atmosfera fiabesca, ricco di storiacultura, arte e tradizioni. La cittadina si trova in provincia di Arezzo, adagiata su un promontorio al confine tra Toscana e Umbria, vicina a numerose importanti città e centri storico culturali, come Montepulciano, Pienza, Perugia, Assisi e Siena.

I sui vicoli stretti e pittoreschi - per via dell’architettura tipicamente medievale che caratterizza la città, fatta di antichi palazzi e piccole botteghe artigiane - rendono Cortona unica, tanto da essere molto apprezzata anche dai turisti stranieri.

Cortona, Palazzo Comunale
Cortona, Palazzo Comunale

Per le sue piccole dimensioni, il borgo può essere girato a piedi in un giorno. Il centro storico della cittadina è racchiuso tra antiche mura etrusche. Arrivati in Piazza della Repubblica, quale piazza principale di Cortona, si trova il bellissimo Palazzo Comunale, oggi sede del comune, costituito da un’imponente scalinata che va sulla piazza, risalente al XII secolo. La torre campanaria e la scala di accesso del palazzo furono realizzate nel cinquecento.

A destra del Palazzo Casali (sede del Museo dell’Accademia Etrusca), in Piazza Signorelli, si trova il Teatro Signorelli, sede ormai da oltre un secolo e mezzo di importanti manifestazioni culturali e teatrali. L’edificio è in perfetto stile neoclassico, arricchito da un bellissimo loggiato a sette arcate.

Proseguendo verso Piazza Garibaldi, dove al suo centro è collocato l’obelisco dedicato a Giuseppe Garibaldi, si può gode di un panorama ammaliante e mozzafiato sulla Val di Chiana che arriva a scrutare i bordi dell’Umbria ove si scorge il Lago Trasimeno, Montepulciano e nelle giornate più chiare il Monte Amiata. Qui il panorama è unico a qualsiasi ora del giorno, ma io sono rimasta stregata dalla luna...

Per gli amanti delle camminate (in salita), consiglio una deviazione verso il Santuario di Santa Margherita e la Fortezza Girifalco. Il percorso permette di ammirare dei paesaggi incantevoli ad alture diverse.

Villa la Fontina, Toscana | Credit Francesca Russo
Villa la Fontina, Toscana | Credit Francesca Russo
Tra i sapori del territorio: osterie e agriturismi

Per le vie di Cortona è possibile trovare diverse osterie con cucina tipica del posto. Ottimo per qualità-prezzo è Trattoria Dardano, dove è possibile degustare tutte specialità tipiche toscane. La Trattoria, situata in pieno centro storico (nella strada che porta alla centralissima Piazza della Repubblica), è costituita da due accoglienti sale dove sono ancora ben visibili le vecchie mura medievali in pietra dell’edificio che le accoglie. Da Dardano si respira l’aria di casa, sia per l’ambiente familiare e caldo del posto e sia per la cucina rustica che propone, costituita da prodotti genuini del territorio cortonese. Ottimi i dolci. Consiglio i cantucci con il Vin Santo. Sono una vera delizia.

A soli quindici minuti da Cortona sorge Villa La Fontina, magnifica e imponente tenuta dell’ottocento che accoglie turisti provenienti da ogni parte del mondo, proponendo diverse attività, soprattutto agricole, come ad esempio la raccolta delle olive e la cura delle piante aromatiche e del giardino. Una vera e propria chicca è la visita (gratuita) alla Villa con il meraviglioso racconto della proprietaria Valentina. Nell’ala destra della struttura, completamente ristrutturata, è possibile pernottare a prezzi accessibili per tutte le tasche. La villa si trova in un’ottima posizione che vi permetterà di raggiungere in meno di un’ora diverse città Toscane e Umbre, quali (oltre a Cortona) Arezzo, Montalcino, Montepulciano, Siena, Città di Castello, Perugia. Soggiornare qui è un’esperienza unica. Sarete completamente immersi nella natura, circondati da daini, lepri e volpi. Vi sembrerà di vivere in una favola.

 

Articoli

Potrebbero interessarti anche

Idee di viaggio

La ricchezza della Valle d’Aosta è nelle sue montagne: alte, massicce, imponenti, incantevoli. Costituiscono la quasi totalità del territorio e tra esse vi sono le più alte d’Italia: Monte Bianco, Cervino, Monte Rosa, Gran Paradiso, vere meraviglie della natura. Il modo migliore per scoprire questa regione e le sue bellezze naturali è sicuramente…camminare!

Idee di viaggio

Se cercate un territorio bellissimo per una fuga nel verde in primavera, puntate sulla Sicilia. Vi aspettano scenari mozzafiato, infinito relax e la costante tentazione – alla quale è vietato resistere – del cibo dell’isola.