Idee di viaggio

Isole della Grecia: guida alla scelta tra spiagge, cibo e divertimento

Ivana De Innocentis

L'unico problema con le isole della Grecia è l'imbarazzo della scelta. Con questo articolo vi rendiamo la vita molto più facile. Cercate tramonti, spiagge, cibo, facilità di trasferimento? Nell'Egeo c'è un'isola che vi aspetta, e sembra fatta proprio per voi.

Grecia, un arcobaleno di spiagge
Grecia, un arcobaleno di spiagge

Provate a fare un sondaggio e a chiedere ai greci qual è la loro isola preferita. Vi stileranno un elenco di nomi, sempre diverso, con descrizioni entusiastiche infarcite di modi di dire, aneddoti e informazioni. Sono più di 200 le isole abitate, ma se volete fare base ad Atene e assaporare in poco tempo alcune delle peculiarità che caratterizzano questo paese solare, ricco di storia e tradizione, ecco un bel po' di opzioni per voi.

Santorini, amore a prima vista
Santorini, amore a prima vista
Santorini: i tramonti più belli della Grecia (e forse del Mondo)

Santorini, raggiungibile da Atene in nave, è perfetta per un viaggio di uno o due giorni. L'isola delle Cicladi, situata nel Mar Egeo e dalla caratteristica forma di caldera, è nota in tutto il mondo per l'accostamento cromatico dei colori della bandiera greca, ovvero il blu del mare cristallino e profondissimo e il bianco immacolato delle case tradizionali, ma ancor di più per l'atmosfera magica e i tramonti mozzafiato, considerati tra i più belli del mondo.

Tantissime le coppie di innamorati che scelgono Santorini per una vacanza romantica e rilassante, come meta di viaggi di nozze o per servizi fotografici da sogno. A illuminare l'isola e a rendere ancora più piacevole e divertente la permanenza, non sono solo le candele delle taverne e i fantastici tramonti, ma anche le luci delle strade, dei bar e dei locali, accese fino all'alba.

Da un punto di vista naturalistico il punto di forza sono le numerose spiagge, dalla sabbia bianca, rossa a nera. Meno nota, invece, l'assenza di corsi d'acqua, che non rende così appagante, rispetto ad altre isole, l'esplorazione dell'entroterra. Una nota gastronomica: Santorini produce uva, fave e pomodori. Vi ritroverete presto a sorseggiare un buon bicchiere di vino in una delle tante taverne.

Grecia, i buoni frutti del pescato
Grecia, i buoni frutti del pescato
Creta: profumi e sapori mediterranei

Non solo mare e tramonti! La Grecia è nota per la sua cucina mediterranea, grazie al clima mite e soleggiato. Una delle tavole più rinomate del paese, per sapore, qualità e varietà, è certamente quella di Creta, la più grande isola della Grecia. Raggiungibile da Atene, o da altre destinazioni in aereo, questo incantevole posto è in grado di soddisfare le esigenze di viaggio più disparate, ma soprattutto di far felici gli appassionati di gastronomia.

Va detto innanzitutto che, diversamente dal resto della Grecia, qui il noto formaggio feta non è particolarmente popolare, così come non troverete molti piatti a base di pesce. Tra i cibi e i prodotti tipici dovete assolutamente provare le lumache, cucinate in molti modi ed esportate anche in altri paesi europei [come la Francia), le salsicce e i prosciutti affumicati, le torte salate, diverse varietà di formaggio e tanti piatti a base di verdure. Innaffiate il tutto con la tsikeudia, versione cretese del famoso ouzo, e col vino locale, prodotto da oltre 4.000 anni.

Andros, che baia da favola!
Andros, che baia da favola!
Andros: valli, sorgenti e natura incontaminata

Una delle più interessanti destinazioni per gli appassionati di turismo ecologico è Andros, la più settentrionale isola delle Cicladi. Meta greca poco nota, ci si arriva in nave da Atene ed è un vero e proprio gioiello naturalistico. I suoi tratti distintivi? Vegetazione lussureggiante, sorgenti d'acqua, valli e altipiani, le bellissime spiagge solitarie raggiungibili a piedi o in barca.

Tanti sono i percorsi e i sentieri percorribili, così come sono tante le grotte esplorabili con visite organizzate. Da non perdere anche il fiabesco paesaggio della passeggiata lungo le rive del fiume Dipotama, tra alberi, ponti, mulini e, non ultimo, l'incantevole Faro di Tourlitis.

Skiathos, la costa regala meraviglie
Skiathos, la costa regala meraviglie
Skiathos: spiagge, vita notturna e divertimento

Una delle isole più famose per la movida, i nightclub e le discoteche è Skiathos. Fa parte delle Sporadi e dista appena 40 minuti di volo da Atene. Non a caso l'isola è soprannominata dagli italiani la “Capri dell'Egeo" e dai greci la “Mykonos del nord". I locali si trovano prevalentemente nella zona vicina all'aeroporto, e sono aperti tutta la notte. La vivace e caotica vita notturna si concentra intorno ai bassi tavolini all'aperto dei club, sulle scalinate e per le strade.

Tra un cocktail e l'altro, vi imbatterete in qualche celebrity, ma non dimenticate di esplorare l'isola e concedervi un tuffo in una delle oltre sessanta spiagge presenti.

Articoli

Potrebbero interessarti anche

Idee di viaggio

La ricchezza della Valle d’Aosta è nelle sue montagne: alte, massicce, imponenti, incantevoli. Costituiscono la quasi totalità del territorio e tra esse vi sono le più alte d’Italia: Monte Bianco, Cervino, Monte Rosa, Gran Paradiso, vere meraviglie della natura. Il modo migliore per scoprire questa regione e le sue bellezze naturali è sicuramente…camminare!

Idee di viaggio

Se cercate un territorio bellissimo per una fuga nel verde in primavera, puntate sulla Sicilia. Vi aspettano scenari mozzafiato, infinito relax e la costante tentazione – alla quale è vietato resistere – del cibo dell’isola.