Idee di viaggio

Voglia di weekend: sette mete per un fine settimana d’autunno

Alessandro Bertini

Le giornate al mare e le serate all’aperto sembrano lontane anni luce, ma non temete: l’autunno è un periodo magnifico per chi ama viaggiare. Ecco i miei consigli per 7 weekend pieni di scoperte in giro per l’Europa.

Dordrecht

Scommetto un euro, anzi due, che non conoscete Dordrecht! Si trova nella provincia dell’Olanda meridionale, a meno di 100 km dall’aeroporto di Eindhoven (servito da molte compagnie aeree low cost) ed è una città deliziosa, oltre a essere la più antica dei Paesi Bassi! Il suo centro storico si trova su un’isola del Delta del Reno ed è caratterizzato da un’architettura in stile prevalentemente gotico olandese e da oltre 1000 monumenti storici! Per chi ama la natura a pochi chilometri si trova il verdissimo parco naturale di Biesbosch.

La Valletta
La Valletta
La Valletta

A Malta l’autunno ha ancora il sapore dell’estate e se il vostro rientro dalle ferie è stato traumatico e avete ancora bisogno di temperature al di sopra dei 25°, allora può essere la soluzione perfetta per un city-break. La Valletta è una città incantevole che si vede tranquillamente in un paio di giorni. Tra una passeggiata ai giardini di Barrakka e una visita all’imperdibile Concattedrale di San Giovanni Battista, vi potreste ritagliare qualche ora al mare!

Laghi di Plitvice

Il parco nazionale dei laghi di Plitvice è una delle meraviglie naturalistiche più incredibili d’Europa e se non lo avete mai visto, beh, vi consiglio di rimediare al più presto! Una giornata dalla mattina alla sera è necessaria per perlustrare in lungo e in largo questo magnifico territorio ricco di laghi e cascate, una più scenografica dell’altra. In autunno alla bellezza si aggiunge la magia dei colori del foliage!

Cefalù

Località turistica tra le più rinomate della Sicilia, nel periodo estivo è presa letteralmente d’assalto. In autunno potete godervi la sua indiscutibile bellezza in tutta tranquillità! Oltre a una camminata sulla battigia della spiaggia del porticciolo vi consiglio di visitare il Duomo normanno, di salire alla Rocca (il panorama da lassù è straordinario) e di assaggiare la pasta a taiano (al tegame), tipica cafaludese!

Anghiari
Anghiari
Valtiberina

Non è il primo territorio che salta alla mente quando si pensa alla Toscana, e nemmeno il secondo, ma questa sua (relativamente) poca notorietà rappresenta un elemento ulteriore del suo fascino. Motivi per visitare l’alta valle del Tevere, anche sulla sponda umbra, non mancano di certo! Dai dipinti del suo figlio più illustre Piero della Francesca (a Monterchi si trova la Madonna del Parto e una visita è d’obbligo!) alle viuzze della bandiera arancione Anghiari, il cui nome è legato indissolubilmente a quello di Leonardo da Vinci, fino al fascino medievale del borgo di Sansepolcro! Quest’ultima è anche una tappa della neonata Via di Francesco, un itinerario attraverso i luoghi legati al santo.

In giro per Sofia
In giro per Sofia
Sofia

Quella bulgara è forse una delle capitali più sottovalutate del nostro Vecchio Continente ed è un vero peccato perché oltre a essere una città con un considerevole passato, testimoniato da chiese e monumenti di varie epoche, è poco turistica, molto accogliente e decisamente low cost! La cattedrale di Aleksandr Nevskij, stupenda fuori quanto lo è all’interno, da sola vale il viaggio, ma non è la sola grande attrazione.

Berlino

L’autunno è un buon periodo per visitare la capitale tedesca e se riuscite ad andarci intorno alla metà di ottobre non ve ne pentirete: ogni anno per circa 10 giorni (nel 2019 dal’11 al 20) dal tramonto fino a mezzanotte 50 monumenti si illuminano per uno dei Festival delle luci più belli d’Europa!

Carta stradale Paesi Bassi

Uno splendido territorio a portata di mano

Copertina di Paesi Bassi

Paesi Bassi

Carte stradali
Articoli

Potrebbero interessarti anche

Idee di viaggio

Da nord a sud, dai sassi alla sabbia, dai litorali più nascosti a quelli più frequentati: le spiagge che non possono mancare nella vostra prossima vacanza in Corsica.

Idee di viaggio

Fino a quando ci sarà un bosco ci sarà vita e ci saranno storie da raccontare. Siamo andati in giro per l'Europa a esplorare cinque grandi foreste e abbiamo trovato un patrimonio di tutti, da preservare.