Idee di viaggio

Capodanno, stravaganze in viaggio

Sì, anche quest'anno il 31 dicembre è alle porte... In Italia si mangeranno lenticchie, ci si bacerà sotto al vischio e qualcuno (non imitatelo!) lancerà cose vecchie dalla finestra, dimenticando di aver parcheggiato l'auto proprio lì sotto. In tutto il mondo se ne faranno e se ne vedranno delle belle, perché paese che vai... Capodanno che trovi. Se siete curiosi di qualche anticipazione, seguiteci in questo mini tour.

Capodanno in Times Square
Capodanno in Times Square
NYE Ball a New York

Uno dei luoghi simbolo del Capodanno è da sempre Times Square a New York, dove ogni anno viene calata lentamente in mezzo alla piazza una sfera gigante di 6 tonnellate, la NYE Ball, sulle note delle canzoni di Frank Sinatra.

Madrid, appuntamento in Puerta del Sol. Credits VICTOR TORRES / Shutterstock
Madrid, appuntamento in Puerta del Sol. Credits VICTOR TORRES / Shutterstock
Acini d'uva a Madrid

A Madrid invece la gente si riunisce alla Puerta del Sol e ad ogni rintocco dell'Orologio si mangia un acino d’uva (dodici in tutto) per attirare, si spera, la buona sorte.

Rompendo melograni in Grecia

A proposito di frutta, in Grecia una persona viene scelta per il primo ingresso in casa e, una volta superata la soglia, scaglia un melograno per terra rompendolo: più chicchi spargeranno, più fortuna avranno i proprietari.

Olanda, i coraggiosi del bagno di Capodanno. Credits Nieuwjaarsduik / Shutterstock
Olanda, i coraggiosi del bagno di Capodanno. Credits Nieuwjaarsduik / Shutterstock
Brividi da Vancouver all'Olanda

A Vancouver si festeggia una notte letteralmente da brividi! Consuetudine vuole che il primo giorno dell’anno ci si immerga nelle acque gelate in quello che viene definito Polar Bear Swim. Anche in Olanda, a Scheveningen (L'Aia), il rito propiziatorio collettivo prevede una corsa senza freni verso le acque gelide del Mare del Nord...

Molto suggestiva è invece la notte di San Silvestro a Sydney, in Australia, dove ogni anno 2 milioni di persone si danno appuntamento armati di champagne per vedere lo spettacolo pirotecnico di 20 minuti che lascia tutti senza fiato.

Messico, Capodanno con valigia. Credits photopixel / Shutterstock
Messico, Capodanno con valigia. Credits photopixel / Shutterstock
Messico: desideri di viaggio

Infine, molte persone in Messico hanno l'abitudine di uscire di casa il 31 dicembre a mezza notte con le valigie in mano, con la speranza di poter viaggiare tutto l'anno. Effettivamente, non sarebbe male, eh?

Articoli

Potrebbero interessarti anche

Idee di viaggio

La penisola nella Penisola. Il promontorio dell’Argentario è un tesoro (lo dice il nome stesso) troppo spesso sottovalutato. Il suo mare si fa apprezzare sotto mille aspetti diversi: baie nascoste, spiagge sabbiose, insenature di sassi, maestose scogliere, acqua cristallina. I suoi borghi, da Porto Santo Stefano a Porto Ercole, colorano le calde serate estive. Ma anche le strade panoramiche, le tracce della dominazione spagnola, la riserva naturale della Feniglia… Insomma: in questo angolo di paradiso tra Lazio e Toscana c’è un tesoro da scoprire. O riscoprire.

Idee di viaggio

Si narra che le isole dell'Arcipelago Toscano siano le perle della collana indossata da Afrodite, spezzatasi quando la dea della bellezza emerse dalle acque e le sparse nel blu del mar Tirreno. L'Isola d'Elba è la più grande di queste perle e delle isole minori del nostro paese. Tuttavia, è ancora (fortunatamente) appartata e lontana dal trambusto e e dagli eccessi turistici della terraferma.