Idee di viaggio

L’incanto di Brooklyn. A spasso nel mito dell’altra New York

New York non è solo Manhattan, è ora di rendersene conto! Sull’altra sponda dell’East River, scoprirete un enorme parco con tante attività per il tempo libero e farete un viaggio nel tempo negli storici Brooklyn Heights.

A tu per tu con Dumbo

L’East River Ferry (S Street | Pier 11) vi porta dritto dritto nella zona di Dumbo, acronimo di Down Under the Manhattan Bridge Overpassdove potete fermarvi al Café Almar per una gustosa prima colazione. Guardatevi attorno: gli edifici industriali dismessi e gli ex depositi del quartiere sono stati trasformati in appartamenti e uffici, studi di design e ristoranti che rendono molto interessante questa zona di Brooklyn.

Ponte di Brooklyn, decisamente cinematografico
Ponte di Brooklyn, decisamente cinematografico
Il miglior panorama sul Ponte di Brooklyn

Fate una tappa da Po­werhouse, una grande libreria all’angolo tra Water e Main Street dove si organizzano mostre fotografiche. Proseguendo su Main Street le sorprese non sono finite: al Main Street Park vi aspetta una piccola spiaggia, dove ammirare il miglior panorama in assoluto sul Ponte di Brooklyn e sullo skyline dello sfondo!

A sinistra un padiglione in vetro custodisce un vero gioiello storico: il Jane’s Carousel. Questa meravigliosa giostra fu costruita nel 1922 e oggi è protetta da una struttura in vetro. Fate un giro montando i cavalli recentemente rinnovati. A questo punto siate pronti a incontrare un’autentica meraviglia. Lungo l’East River in direzione sud è stato allestito il nuovo Brooklyn Bridge Park.

Brooklyn Bridge Park
Brooklyn Bridge Park
Brooklyn Bridge Park: la grande mela da un kayak

Non manca proprio nulla. Si cammina lungo graziosi sentieri di ciottoli su piccole colline verdi, vicino alle banchine si possono ptraticare sport come la pallacanestro, il beach volley e il calcio, oppure giocare a bocce e pattinare sui rollerblade. È ora di pranzo? A poca distanza verso ovest, all’inizio di Old Fulton Street, si trovano numerosi ristoranti.

Noleggiando un kayak da Brooklyn Bridge Park Boathouse (Pier 2), si scopre l’emozione di ammirare New York dall’acqua – indimenticabile! Tornando a terra, niente di meglio che rilassarsi su una sedia a sdraio o fare un bel tuffo in piscina, con i gabbiani svolazzanti e la vista su Manhattan e la Statua della Libertà.

Brooklyn Heights: tra vecchie glorie e sano shopping

Seguendo Joralemon Street, la strada leggermente in salita si addentra nello storico quartiere di Brooklyn Heights. Dopo una meritata pausa in uno dei ristorantini italiani, salite ancora un po’ per ammirare gli eleganti e ristrutturati edifici in brownstone immersi tra gli alberi di Remsen Street. In questa caratteristica zona di Brooklyn, nel XX secolo vissero molti scrittori americani: Truman Capote, Henry e Arthur Miller, Paul Bowles e Carson McCullers.

Proseguite quindi per Atlantic Avenue. Questa via dello shopping offre boutique, negozi di antiquariato, ristoranti e la rinomata gastronomia araba Sahadi’s (Atlantic Av. 187), che conserva tutto il fascino di un’antica drogheria. Da provare le olive e almeno uno tra i 150 tipi di formaggio.

Articoli

Potrebbero interessarti anche

Idee di viaggio

La ricchezza della Valle d’Aosta è nelle sue montagne: alte, massicce, imponenti, incantevoli. Costituiscono la quasi totalità del territorio e tra esse vi sono le più alte d’Italia: Monte Bianco, Cervino, Monte Rosa, Gran Paradiso, vere meraviglie della natura. Il modo migliore per scoprire questa regione e le sue bellezze naturali è sicuramente…camminare!

Idee di viaggio

Se cercate un territorio bellissimo per una fuga nel verde in primavera, puntate sulla Sicilia. Vi aspettano scenari mozzafiato, infinito relax e la costante tentazione – alla quale è vietato resistere – del cibo dell’isola.