Natura e spiagge

Migliori spiagge d'Europa. La top list

Redazione

Redazione

Dalla costa selvaggia ma piena di calette accoglienti del Monte Argentario, fino alle isole dell’Egeo e alle loro acque cristalline. Queste splendide spiagge d’Europa hanno un solo difetto: vi verrà la tentazione di provarle tutte, in una sola estate!

La grandiosa penisola del Sinis
La grandiosa penisola del Sinis
Sardegna. Granelli di quarzo

Le sfumature vanno dal verde, al rosa, fino al bianco purissimo: parliamo dei granelli di quarzo che compongono la spiaggia di Is Aruttas, in provincia di Oristano. Sarete in uno degli angoli meno battuti della Sardegna, a pochi chilometri dalla Penisola del Sinis e dalla deliziosa (aggettivo opportuno) Chiesa paleocristiana di San Giovanni di Sinis.

Sicilia. Isola delle correnti

Nell’estrema punta sud-orientale della Sicilia, vicino a Portopalo di Capo Passero, trovate la spiaggia di Isola delle Correnti. Deve il nome all’isolotto che vedrete proprio di fronte a voi, collegato da una sottile striscia di terra. La sabbia ha un colore dorato e a fine estate, quando molti turisti se ne sono andati, sembra di essere in una dimensione da sogno, perché lo sguardo spazia libero sul mare e sul faro dell’isoletta.

Corsica, idillio alla Rondinara
Corsica, idillio alla Rondinara
Corsica. Spiaggia di Rondinara

Se la osservata dall’alto vi chiederete: è la Corsica o un atollo delle Maldive? La Baia della Rondinara, con la sua spiaggia di soffice sabbia, è decisamente fotogenica e infatti è tra i luoghi più fotografati dell’isola. Un consiglio: non andateci a ferragosto, o dovrete spartire tanta bellezza con moltissimi ammiratori.

Toscana, Argentario

Lasciate per un attimo da parte le comode spiagge dei tomboli della Feniglia e della Giannella e scarpinate un po’ per raggiungere l’appartata e idilliaca Cala del Gesso, a ovest di Porto Santo Stefano. È un paradiso un po’ nascosto, ma dopo esservelo guadagnato vivrete ore di beatitudine!

Capo Vaticano
Capo Vaticano
Calabria, intorno a Capo Vaticano

Lungo la Costa degli Dèi tutti conoscono la spiaggia di Capo Vaticano, le cui insenature e calette non hanno nulla da invidiare alle altre spiagge di questa top list. Per scoprire un tesoro meno celebrato risalite verso Vibo Marina e fermatevi a Briatico: la baia sabbiosa ai piedi delle rovine della torre di avvistamento della Rocchetta è molto amata dalla gente del posto.

Es Trenc, Maiorca
Es Trenc, Maiorca
Es Trenc, Maiorca

Atmosfera da mari tropicali a 11 km a sud di Campos: qui le due spiagge naturali di Es Trenc e Platja de sa Rapita confluiscono l’una nell’altra senza soluzione di continuità. Es Trenc è lunga 5 km ed è considerata la più bella spiaggia di dune di Maiorca!

Baia di Anthony Quinn, Rodi

Il grande attore americano interpretò qui a Rodi il film I cannoni di Navarrone e come ringraziamento il governo gli donò questa baia. Il governo successivo annullò la donazione, ma intanto il luogo era diventato celebre. Oggi chiunque può fare il bagno qui e godere un’atmosfera più tranquilla di quella di un kolossal del cinema.

Algarve
Algarve
Algarve. Jogging con Ayrton

Un lungo pontile di legno porta alla spiaggia di Quinta Do Lago, che si trova nel parco naturale di Ria Formosa. Quinta Do Lago è una località molto curata ed elegante, ma l’area residenziale è in totale armonia con il paesaggio. Correte sulla spiaggia morbida e pensate che ha fatto lo stesso anche il pilota Ayrton Senna, che amava moltissimo questo angolo d’Algarve.

Provenza, selvaggia Camargue

È quanto di più lontano possiate immaginare dall’idea di spiaggia ‘costruita’ dall’uomo. Parliamo della Plage de Piémanson, nel sud della Camargue. Raggiungetela in camper o in auto attraversando le saline e fermatevi ad ammirare questo regno della natura i cui signori incontrastati sono i fenicotteri.

Articoli

Potrebbero interessarti anche

Natura e spiagge

Quali sono i migliori consigli pratici per vivere una fantastica vacanza a Maiorca? Leggendo questo articolo saprete esattamente che cosa portare, come muoversi, che cosa mangiare e molto altro.

Natura e spiagge

Favignana e Levanzo, isole intime, per inspirare a lungo e diradare i pensieri. Una visita fuori stagione in primavera o in autunno è il periodo perfetto per concedersi qualche giorno di Mediterraneo, lontani dalla folla estiva, avvolti dal canto delle cicale.