Copertina di Sydney

Sydney

Pianta città

1:15.000

lingua: Ita/Ingl/Fra/Ted
formato chiuso: 9,9 x 17,1 cm
plastificata, impermeabile e antistrappo

Le carte con scala 1:15.000 sono uno strumento indispensabile per chi vuole visitare al meglio una città, anche la propria: la pianta dettagliata del centro arricchita con informazioni turistiche pratiche e la rete dei trasporti metropolitani. Con gli highlights delle attrazioni da non perdere.

Prezzo:6.18 €6.5 €
* EDT è l'editore italiano per Marco Polo
Collana
Piante Città
Nazioni
Australia
Data di uscita
Ean
9788859204046
Disponibilità
Disponibile
Disponibile in
Cartaceo
Vantaggi

I vantaggi delle piante città Marco Polo

Antistrappo e impermeabili

Cartografia dettagliata

Inesauribili: non vi lasceranno mai

Mete turistiche, locali e ristoranti

Tutta la città in tasca

Articoli

Articoli correlati

Idee di viaggio

Se ami l’avventura, la natura selvaggia e vuoi vedere zone poco popolate o addirittura deserte, un viaggio in Australia occidentale è ciò che fa per te.

Idee di viaggio

Organizzare un viaggio on the road in Australia non è semplice. Il Paese è enorme, basti pensare che è grande quasi il doppio dell’intera Europa. Fondamentale procurarsi una cartina geografica per capire dove sono posizionate le città e le attrazioni che si vogliono visitare e le distanze che le separano. Poi, certo, bisogna elencare cosa si vuole assolutamente vedere. Nel mio caso: i koala e i canguri, la grande barriera corallina, la Great Ocean Road e Sydney. Così è nato l’itinerario che mi ha portata in giro per 18 giorni nella terra dei canguri.

Idee di viaggio

Molte strade si contendono il primato di percorso automobilistico più bello del mondo. I nostri esperti ne hanno scelte cinque per voi. Il principio che le accomuna è sempre lo stesso: offrire una grande esperienza di viaggio con panorami mozzafiato!

Lifestyle

Il Pianeta Rosso non ha perso un briciolo del suo magnetismo: non solo attira turisti da ogni dove, ma anche persone decise ad andarci a vivere. Che cosa le affascina? E, soprattutto, come si fa a realizzare il sogno? Per saperlo non perdete questa intervista a un’italiana che ce l’ha fatta.