Idee di viaggio

Copenaghen… e se piove?

Siete nella splendida Copenaghen e dal cielo inizia a scendere la pioggia? Nessun problema: ecco alcune idee di viaggio che vi aiuteranno a non perdere il buonumore.

DGI-byen_Hotel. Credits Cristina Bejarano WikiCommons
DGI-byen_Hotel. Credits Cristina Bejarano WikiCommons
A ciascuno la sua piscina

Nuotare per ore o fare un bagno rilassante: le vasche del centro sportivo DGI-byen sono in grado di soddisfare qualsiasi esigenza. La piscina con l’acqua a 34°C è l’ideale per i giochi dei bambini.

Copenaghen, il planetario Tycho Brahe. Credits Jorge Franganillo WikiCommons
Copenaghen, il planetario Tycho Brahe. Credits Jorge Franganillo WikiCommons
Toccare il cielo con... Tycho

Lasciare la terra per un istante, scoprire altre galassie, dimenticare il mondo esterno – anche perché fuori piove! Al Tycho Brahe Planetarium la volta celeste è proiettata in 3D sul più grande schermo del mondo.

Copenaghen, trova il tempo per una pausa
Copenaghen, trova il tempo per una pausa
Libri e caffè

Sembra Vienna e invece è Copenaghen: nella capitale danese potete sedere per ore, circondati da instancabili lettori e amanti della letteratura. Non possono mancare una buona prima colazione o una fetta di torta nel pomeriggio. Al Paludan Bøger Café (Fiolstræde 10) tutto questo è possibile.

La città e il ponte sull'Øresund
La città e il ponte sull'Øresund
Opere artistiche in mezzo alla natura

Creatività e natura si fondono armoniosamente: lo scenario sull’Øresund, con vista sulla costa svedese, rende unico il museo d’arte moderna e contemporanea Louisiana. Nello splendido parco le sculture di Henry Moore sembrano disposte a caso, mentre negli spazi espositivi gli architetti hanno sapientemente sfruttato il gioco di luci e il panorama abolendo i confini tra interno ed esterno. Gli artisti più celebri presenti nella collezione permanente sono Victor Vasarely, Alberto Giacometti, Andy Warhol, Anselm Kiefer, Pablo Picasso, Roy Lichtenstein, Jim Dine, Joseph Beuys e Claes Oldenburg.

L'ingresso del Københavns Bymuseum
L'ingresso del Københavns Bymuseum
Modello Copenaghen

Le fasi dello sviluppo della città sono riprodotte in miniatura al Københavns Bymuseum. La visita vi consentirà di assaporare con calma la vita quotidiana del passato. E piacerà anche ai piccoli viaggiatori, visto che in fondo si tratta di osservare dei modellini.

Articoli

Potrebbero interessarti anche

Idee di viaggio

Vale la pena allontanarsi per qualche ora da Venezia per esplorare la quieta bellezza di Pellestrina, una delle isole della Laguna veneta. Questa sottile lingua di terra separa le acque lagunari dal Mar Adriatico e fino a qualche decennio fa era popolata esclusivamente da pescatori e merlettaie. Oggi è molto più comune incontrarvi viaggiatori in cerca di sentieri meno battuti, ma l’isola ha comunque mantenuto il proprio irresistibile aspetto pittoresco.

Idee di viaggio

Le isole Canarie sono un classico del turismo e, forse proprio per questo motivo, una destinazione che non attirava più di tanto la nostra curiosità. Poi l’occasione di una settimana di vacanza a febbraio e la voglia di spezzare l’inverno hanno contribuito alla scelta e così siamo partiti per Tenerife, l’isola più grande dell’arcipelago.

A eccezione della zona sud, frequentata prevalentemente dal turismo di massa, l’isola offre una natura sorprendente, ricca di contraddizioni e singolarità: in poche parole ci ha entusiasmato!