Idee di viaggio

Un week-end a Leeds: 5 esperienze perfettamente gratuite da non perdere

Alice Boschi

Alice Boschi

Principale nucleo economico inglese durante la Rivoluzione industriale, Leeds fa oggi bella mostra di sé in mezzo alla cartina dell'Inghilterra settentrionale e nel Regno Unito è conosciuta soprattutto come centro dello shopping, per la sua vita notturna e perché è abitata da giovani universitari. Meta perfetta e decisamente inconsueta per un week-end a tu per tu con la Britannia profonda, offre infinite possibilità per tutti i portafogli, ma ci sono sicuramente alcuni luoghi e cose da fare che ve la faranno amare un po’ di più. Sì, perché sono interessanti, autentiche e addirittura gratis!

La Town Hall di Leeds | Credit Alice Boschi - Minorca all'improvviso
La Town Hall di Leeds | Credit Alice Boschi - Minorca all'improvviso
Una passeggiata per il centro città

Leeds è una città relativamente piccola che può essere esplorata benissimo a piedi. Il centro vi sorprenderà per i suoi contrasti: dalle case vittoriane agli edifici moderni, dalle lussuose gallerie del centro commerciale alle strutture di mattoni grigi e marroni, tipici dell’epoca industriale.

Passate dalla Millennium Square, con il Grand Theatre e il Town Hall, la cui cupola vittoriana è un punto di riferimento se mai vi doveste perdere per la città. Mentre girovagate per le strade moderne e trafficate, guardatevi bene attorno perché Leeds potrebbe stupirvi con la sua street art in ogni tipo di edificio.

Se proprio dovesse incominciare a piovere, rifugiatevi nei cosiddetti Arcades, i famosi portici e gallerie di una bellezza architettonica squisita, che racchiudono ogni tipo di negozio. L’edificio vittoriano Victoria Quarter è solo una delle tante strade porticate, nel quartiere multiculturale di Briggate, mentre il Trinity Centre, oltre ad essere punto di riferimento per lo shopping urbano, offre un mercatino di bancarelle con cucina internazionale il cui menù cambia ogni 6/8 settimane! Altrimenti, se volete conoscere la storia e l’arte di Leeds, potete visitare (sempre gratuitamente) il Leeds City Museum, la Leeds Art Gallery e l’Henry Moore Institute.

La mole imponente del Kirkgate Market, Leeds
La mole imponente del Kirkgate Market, Leeds
Kirkgate Market

È il mercato coperto più grande di tutta Europa. Inaugurato nel 1822, ma coperto solo 30 anni più tardi, questo mercato accoglie il migliore street food di Leeds: potrete provare eccellente cucina internazionale, come quella vietnamita, thai, indiana, turca, colombiana, oltre alla cucina locale dello Yorkshire.

È anche il luogo perfetto se volete comprare carne o pesce fresco al banco, ma ancora prodotti delle fattorie vicine come formaggio e uova, pane, torte, focacce, dolci e pasticcini. Una parte del mercato si conserva ancora all’aperto e ospita frutta e verdura locale, oltre al mercatino dell’usato, pelletteria e bigiotteria.

Lungo il canale Leeds - Liverpool | Credit Alice Boschi - Minorca all'improvviso
Lungo il canale Leeds - Liverpool | Credit Alice Boschi - Minorca all'improvviso
Lungo il Fiume Aire

Il Canale Leeds-Liverpool è la via d'acqua più lunga d'Inghilterra e collega la vecchia città industriale di Leeds con il porto marittimo di Liverpool. Questa passeggiata lungo il fiume Aire può regalarvi tranquillità in una città frenetica, con scorci romantici in tutte le stagioni. Man mano che vi lasciate alle spalle i Leeds Docks, con i grattacieli sull’acqua, le caffetterie e i bar alla moda e il famoso Royal Armoury Museum, la vegetazione inizia a prendere il sopravvento e potete osservare il sistema di chiuse, banchine per pescatori, ponti centenari, vecchie fabbriche, mulini e mini battelli colorati.

Per 1£ potete anche prendere il Water Taxi che parte dalla stazione dei treni ogni 15 minuti, per una vista della città dall’acqua.

Kirstall Abbey, Leeds | Credit Alice Boschi - Minorca all'improvviso
Kirstall Abbey, Leeds | Credit Alice Boschi - Minorca all'improvviso
Kirstall Abbey

Uno dei miei luoghi favoriti, perché impregnati di magia, rimane però Kirstall Abbey, una delle abazie cistercensi meglio conservate in Inghilterra. Attualmente ne rimangono solo le rovine, di 800 anni d’antichità, all’interno di un parco sul fiume Aire, visitabili gratuitamente.

L’atmosfera dell’abazia è davvero suggestiva, soprattutto in autunno quando il parco dona colori brillanti alle strutture architettoniche, oppure in inverno quando la neve o il ghiaccio ne ricoprono le superfici. L’ultimo week-end di ogni mese, da marzo a novembre, l’abazia ospita un mercatino di artigianato e prodotti locali dello Yorkshire.

Kirstall Abbey si trova a pochissimi chilometri dal centro di Leeds. Per raggiungerla, dalla città prendete gli autobus n° 33 o 34 che fermano proprio fuori l’abazia.

Uno scorcio del Roundhay Park | Credit Alice Boschi - Minorca all'improvviso
Uno scorcio del Roundhay Park | Credit Alice Boschi - Minorca all'improvviso
Roundhay Park

Se volete trascorrere una mattina o un’intera giornata in mezzo alla natura, Roundhay Park è la scelta perfetta. È uno dei parchi cittadini più grandi in Europa e in 280 ettari di terreno racchiude laghi e giardini, tra cui il giardino Monet, basato sui giardini che Monet piantò a Giverny, e il giardino Alhambra, che riproduce i famosi giardini spagnoli arabeggianti.

Il parco offre anche attività sportive come una pista per skateboard, il club delle canoe, campi da tennis, calcio e cricket, oltre ad una pista per biciclette. Roundhay Park si trova ad appena 5 km dal centro di Leeds, a mezz’ora in autobus (n° 2 o 12) dal centro città.

Articoli

Potrebbero interessarti anche

Idee di viaggio

Il Cilento, patria della dieta mediterranea, terra luminosa e piena di sole con una natura selvaggia, siti archeologici, artistici ed ottimo cibo: sarà questo incredibile mix che le fa detenere il segreto di una vita lunga e serena? Che sia sulla costa o nell’entroterra, il Cilento è un luogo che ha tanto da offrire ai suoi visitatori e che li farà tornare a casa con meno stress e tanta bellezza negli occhi. Ecco quindi le perle di questa terra da includere assolutamente nel vostro itinerario.

Idee di viaggio

La Calabria fa restare a bocca aperta, non solo per il sapore piccante dei suoi peperoncini! Sarà soprattutto la sua bellezza a colpire i vostri sensi. Tra spiagge, cibo e meraviglie naturali, ecco la nostra top list delle esperienze da non perdere.